• Pietro INGENITO

Mulino Scola _ Giobatta

E’ il mulino meglio conservato esteticamente e sicuramente il più grande, costruito su tre piani, fu soggetto ad ampliamento in epoca successiva alla sua costruzione originale, questo si rileva dal fatto che ad alimentare la torre, ci sono due canali addossati uno sull'altro a quote diverse e di diversa portata. Dal modo in cui sono stati costruiti si vede bene che sono stati  fatti in epoche diverse. Quello più alto è più recente e meglio conservato rispetto a quello più basso perché abbandonato. I tre piani fanno pensare che fosse anche abitazione e nei disegni si vede una scena di vita giornaliera con panni stesi ad asciugare al sole. I solai all'interno sono crollati e questo ci fa ben sperare di poter un giorno recuperare il meccanismo originale.




0 visualizzazioni