top of page

Mulino Di Martino

Per lungo tempo si era pensato fosse un Mulino, ma dopo che e stato portato alla luce il canale di arrivo si è scoperto che questo edificio era adibito a lavatoio e fontana pubblica, sicuramente era anche un luogo in cui si produceva la calce idraulico come materiale di costruzione una vecchia foto di inizio secolo scorso, si vede un edificio molto grande con un tetto a cono rovesciato.

 

Dal numero di carri e persone che si vedono si ritiene che fu successivamente trasformato in deposito per prodotti in arrivo e partenza dalla valle. 

Nel 1355 Ladislao di Durazzo Re di Napoli diede questo mulino in concessione a Martino Di Martino suo feudatario in cambio del pagamento di un paio di guanti, a simboleggiare la fedeltà al Re, esonerandolo dal pagamento delle tasse.

© 2017 by Ingenito Pietro - www.valledeimulinigragnano.it 

© 2017 by Ingenito Pietro - www.valledeimulinigragnano.it 

bottom of page